Category

Traduzioni

1
Feb
2017

Il manuale CIA per sabotare le organizzazioni con la “stupidità intenzionale”

Questo articolo è stato tradotto per Megachip, lo trovi qui. di Josh Jones. Ho sempre ammirato chi riesce a navigare con successo in ciò che chiamo il “Castello di Kafka”, un concetto terrificante che indica le tante aziende e organismi governativi in possesso di un potere illimitato sui nostri dati personali, e che paiono imperscrutabili, agghiaccianti e assurdi quanto il labirinto in cui K è intrappolato nell’ultimo romanzo allegorico di Kafka. Anche se non hai letto Il Castello, ma lavori per un’entità del genere – o, come tutti noi, hai rapporti frequenti con l’Agenzia delle Imposte, il sistema sanitario e bancario, etc....
Read More
23
Ott
2015

SHOW PIECES di Alan Moore & Mitch Jenkins

Oggi mi è arrivato per posta SHOW PIECES, il cofanetto con i DVD dei cortometraggi di Alan Moore e Mitch Jenkins, più un libro, la colonna sonora (e due poggiabirra!). [Vanteria /ON] Siccome ho dato anch’io un contributo alla sua realizzazione, come traduttore [Vanteria /OFF], nonché i corti sono meravigliosi, sii un bravo essere umano e pigliatelo.
30
Mar
2015

Black Capricorn – Born Under The Capricorn LP

(Lui ti vuole bene) Siccome questo sito ha, come obiettivo secondario, anche quello di ricordare a me stesso quel che ho fatto, ecco una segnalazione effettuata con un ritardo di soli due anni e tre mesi. Si tratta dell’LP doom metal BORN UNDER THE CAPRICORN dei Black Capricorn, un bell’album incentrato, come pare ovvio, sui sentimenti positivi, i piccoli problemi di cuore e la buona creanza. Il mio contributo all’album è stato estremamente marginale, eppure ne sono orgoglioso: mi sono occupato dell’editing dei suoi testi (sì, la figura professionale del correttore di bozze doom metal esiste). Puoi ascoltare un brano dell’LP...
Read More
29
Set
2014

Lovecraft Zero – L’Abisso è la realtà

È uscito Lovecraft Zero, il libro di traduzioni contemporanee dei racconti del Solitario di Providence, delle sue lettere e delle storie dei suoi epigoni o precursori (Chambers, Bloch, Long, Smith). Come antipasto, ecco la mia prefazione del volume. L’abisso è la realtà Durante la sua vita, Howard Phillips Lovecraft ebbe modo di vedere stampato un suo libro solo al termine del 1936: The shadow over Innsmouth, pubblicato da William L. Crawford, un appassionato fan dell’autore. Armato di buona volontà e di un minuscolo capitale preso in prestito al padre, l’improvvisato editore diede alle stampe quattrocento copie della novella, facendola illustrare dall’artista...
Read More
10
Set
2014

La questione del referendum

Un articolo di Charles Stross (fonte)   «La Scozia dovrebbe essere una nazione indipendente?» Ho votato per posta. Ho già espresso il mio “sì”. Il motivo di questa scelta, però, potrebbe risultare inusuale ai più… Lasciamo perdere tutte le argomentazioni a breve termine avanzate da entrambe le fazioni: quale valuta userà la Scozia? Quali saranno i vantaggi e gli svantaggi? Quale sarà la politica di difesa scozzese dopo l’indipendenza? Monarchia o repubblica? Quale passaporto useremo? …e via dicendo. Tutto ciò si risolverà in tempi ridotti, al massimo nel giro di una generazione. Dico sul serio: il 95% della discussione politica...
Read More
8
Set
2014

Dal profondo

Fresco di stampa, ecco Lovecraft Zero, il volume da me tradotto (e pubblicato da Arkadia) che contiene tutti i racconti di HPL e dei suoi seguaci ed ispiratori prima sparsi in una dozzina di ebook. All’interno, troverete Dagon, Il Rito, Il Richiamo di Cthulhu, Altrove, Il Tempio, Estraneo, Nyarlathotep, Città senza nome, più Il Segno Giallo di Chambers (il racconto alla base di True Detective), Dio Senza Volto di Bloch, I Segugi di Tindalos di F. B. Long, Sette Catene di Clark Ashton Smith ed, in più, una sfilza di lettere scritte dal Solitario di Providence che ne riassumono l’intera...
Read More
12
Giu
2014

È uscito CODICI NOMADI

Dopo un lunghissimo processo editoriale, è uscito CODICI NOMADI (Ipermedium Libri, 2014). È il primo volume di una serie in tre parti che ripropone il meglio dei saggi brevi di Erik Davis su un mucchio di argomenti sfrigolanti: Lovecraft, Matrix, Avatar, l’ayahuasca, Philip K. Dick, Hakim Bey, un interpretazione deleuziana del pongo (!), i culti pagani dei cosplayer Klingon e via dicendo. Tradurlo in italiano è stato un piacere ed un onore.
29
Mar
2014

Robert Bloch – Dio senza volto

È online il quarto volume di LOVECRAFT ZERO ADDENDA. Questo mese, DIO SENZA VOLTO di Robert Bloch, autore di Psycho e discepolo del nostro carissimo Solitario di Providence. In questo racconto, un emulo psicotico di Indiana Jones viaggia nei deserti egiziani per rubare un idolo senza volto. Il match contro Nyarlathotep che ne consegue non può che avere un lieto fine, no?
20
Feb
2014

Artwork per SETTE CATENE

  Ecco, in anteprima, la cover di Sette Catene, terzo volume della collana di eBook Lovecraft Zero Addenda (trovi il primo volume qui ed il secondo qui). Il racconto, scritto da Clark Ashton Smith, è un prequel del celebre Il Tumulo di Howard Phillips Lovecraft, interpretato in chiave fantasy. In sintesi, è una sorta di Signore degli Anelli in un universo d’orrore cosmico, ovvero la risposta all’annosa domanda: che sarebbe successo se Aragorn avesse incontrato Tsathoggua? (SPOILER: niente di positivo). La copertina è stata realizzata dall’artista Khai Vinh (khaiart.wordpress.com).
24
Gen
2014

Frank Belknap Long – Segugi di Tindalos

Oggi è uscito il secondo volume di Lovecraft Zero Addenda, la collana di storie brevi in eBook scritte da autori d’orrore cosmico e/o appartenenti al filone dei Miti di Cthulhu. I Segugi di Tindalos, scritto dal protegé di H. P. Lovecraft, Frank Belknap Long, è stato scritto nel 1928, ed ha reso popolari le omonime creature, tra le più importanti nel pantheon “blasfemo ed esecrando” dei Miti. Trama L’occultista Halpin Chalmers, dopo aver scoperto l’esistenza di una nuova droga chiamata Liao, inizia un esperimento mirato ad abbattere le barriere del tempo e dello spazio e, quindi, far viaggiare la sua coscienza...
Read More