Libro - Lovecraft ZeroAutore: Howard Phillips Lovecraft
Prodotto: Antologia
Genere: Orrore Cosmico
Pagine: 208 pp.
Formati: Carta
Editore: Arkadia Editore
ISBN: 9788868510336
Tempo di lettura: 3 ore circa
Prezzo: 15,00€ / 5,99€ (eBook)


Descrizione
Lovecraft Zero, dopo la sua edizione digitale prodotta da Edizioni di Karta,  diventa un libro cartaceo grazie ad Arkadia Editore.
Il volume propone, in una nuova e più contemporanea traduzione, i migliori racconti che il grande Howard Phillips Lovecraft scrisse dalla sua gioventù fino al 1926. Scartando la pomposità delle loro precedenti edizioni, l’antologia rappresenta un  atto d’amore nei confronti di un genio della letteratura, un mattone nella ideale cattedrale gotica costituita dalla sua eredità.
Il volume, infatti, oltre a raccogliere opere di Lovecraft, nella seconda sezione amplia lo scenario presentando alcuni racconti di coloro che, a buon titolo, sono considerati suoi epigoni o precursori: Robert W. Chambers (autore de Il Segno Giallo, contenuto nel volume, reso popolare dalla serie TV True Detective), Frank Belknap LongClark Ashton SmithRobert Bloch (autore di Psycho). Chiudono il volume una serie di lettere e testimonianze che illustrano l’intera vita ed i pensieri cardine di Lovecraft, tradotte per la prima volta in italiano.

Informazioni supplementari
 
Ecco una lista dei brani contenuti in questo volume. Tutti i racconti di cui non è citato l’autore sono stati scritti da H. P. Lovecraft. 
  • L’abisso è la realtà di Massimo Spiga
  • Dagon (idem.)
  • Nyarlathotep (idem.)
  • Dall’oblio (Ex oblivione)
  • Altrove (From Beyond)
  • Il Tempio (The Temple)
  • Città senza nome (The Nameless City)
  • Estraneo (The Outsider)
  • Il Rito (The Festival)
  • Il Richiamo di Cthulhu (The Call of Cthulhu)
  • Il segno giallo (The Yellow Sign) di Robert W. Chambers
  • Segugi di Tindalos (The Hounds of Tindalos) di Frank Belknap Long
  • Sette catene (The Seven Geases) di Clark Ashton Smith
  • Dio senza volto (The Faceless God) di Robert Bloch
  • Storia del Necronomicon (History of the Necronomicon)
  • Frammenti

Link Utili