25
Feb
2013

Dichiarazione di voto

Dichiarazione di voto, W. S. Burroughs, The Western Lands:

Guarda le loro Terre Occidentali. Che aspetto hanno? Case e giardini di un ricco. E’ questo tutto ciò che gli Dei hanno da offrire? Beh, se è così, è ora che giungano nuovi Dei. Dei che non offrano simili squallide mazzette. Anche solo pensarlo è pericoloso. E’ molto pericoloso vivere, amico mio, e pochi sopravvivono alla vita. Non si sopravvive evitando il pericolo, specie quando abbiamo un intero universo da conquistare e nulla da perdere. Abbiamo già perso ogni cosa. Dopo aver conosciuto quel che abbiamo conosciuto, non può esistere il perdono. Ricorda, per loro noi siamo un incubo. Puoi fidarti delle offerte di pace, dei trattati ed i concordati proposti da un avversario che ti ritiene immerso nelle tenebre? Ovviamente no.

Possiamo creare le nostre Terre Occidentali.

Sappiamo che le Terre Occidentali sono materializzate dal sangue e l’energia dei fellaheen, succhiato da mummie vampire, proprio come si succhia l’acqua per creare un’oasi. Un’oasi di questo tipo dura fintanto che dura l’acqua e la tecnologia per sostenere il suo dirottamento. Comunque, un’oasi che sia autosufficiente, ricreata dai propri abitanti, non necessita della succitata alimentazione vampirica.

Possiamo creare la terra dei nostri sogni.