21
Giu
2009

La Fine di Cthulhu – Volume 1


La Fine di Cthulhu
(The Fall Of Cthulhu in originale) è un fumetto che si ispira liberamente alla mitologia di Howard Phillips Lovecraft, aggiornandola al presente e ad uno stile narrativo che oscilla tra psicodramma e detective story.
Questo primo volume della saga segue le vicende di Cy, uno studente universitario che, in seguito al misterioso suicidio di suo zio, rimane invischiato in una guerra segreta tra cultisti di divinità mostruose.
Tradurlo è stato un vero piacere: nonostante il setting e la trama seguano più i canoni della narrazione hollywoodiana che le pompose impalcature letterarie del Solitario di Providence, gli autori sono comunque riusciti a mantere il sapore che ha reso celebre in tutto il mondo la cosmologia cthulhoide.
In Italia è pubblicato dalla Freebooks, mentre la sua edizione originale è a cura della Boom! Studios. Quest’ultima casa editrice (e, di conseguenza, anche la controparte italiana) ha un approccio interessante al fumetto. Stanchi della tsunami di fumetti supereroistici che ha travolto il fumetto statunitense, i suoi fondatori hanno deciso di concentrarsi su quello che ritengono essere il “vero mainstream”: la gloriosa narrazione popolare che spopola (appunto) nel mondo del cinema, della letteratura e delle altre forme di intrattenimento non fumettistico. I volumi della Boom! Studios sono spesso miniserie a fumetti d’orrore, di fantascienza, commedie o drammi sociali. Non seguono le avventure di un solitario eroe, ma hanno il respiro di un blockbuster cinematografico. Una casa editrice che seguirò con interesse.

La Fine di Cthulhu – Volume 1
Scritto da: Micheal Alan Nelson
Disegnato da: Jean Dzialowski
Edito da: Freebooks
136 pagine a colori
12,90€

Acquistalo sul sito della Freebooks