Month

giugno 2009

22
Giu
2009

Freak III – Tenente, lei è bello come un cavallo

Freak Terzo, scritto da me e disegnato da Francesco Acquaviva, é finalmente disponibile nelle librerie, dopo una fase creativa più travagliata delle Stazioni della Croce. Il pubblico lo ha accolto con calore: entro pochi mesi tutte le copie nei magazzini della casa editrice sono state vendute alle fumetterie. Che dire dell’albo? Riporto il comunicato stampa della casa editrice, perché non se ne vedono molti di questo genere. E’ in corso una guerra segreta. Ha avuto inizio quando il sangue della prima popstar ha bagnato il palco, ad opera di un misterioso sicario. Da allora, altri celebri cantanti sono caduti, mentre loschi...
Read More
21
Giu
2009

La presunta mente dell’11/9: «M’inventavo le storie» – 18/06/09

(Articolo tradotto per Megachip) di Devlin Barrett – Associated Press WASHINGTON — Khalid Sheik Mohammed, accusato di essere il genio criminale dietro all’attentato dell’11 settembre, ha confessato di aver mentito profusamente agli agenti che lo torturavano per estorcergli la verità sulle sue attività eversive. Secondo quanto riferito in alcune sezioni dalle trascrizioni governative che sono state recentemente desecretate, Mohammed avrebbe orgogliosamente rivendicato la sua paternità su più di due dozzine di attentati terroristici. «Mi invento delle storie,» ha detto Mohammed nel 2007, durante una delle udienze del tribunale militare a Guantánamo Bay. In un inglese stentato, ha descritto l’interrogatorio in cui...
Read More
21
Giu
2009

Descartes a mano armata

(Pubblicato su Teorema – Rivista sarda di cinema n°4, novembre 2006) Si continua a parlare di Blade Runner, il capolavoro di Ridley Scott che seguita a ricombinarsi e trasformarsi in “versioni” sempre più aggiornate, come un software. O un replicante. Proiettato in anteprima assoluta alla 64° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, Blade Runner: The Final Cut é la terza incarnazione del capolavoro che ha scritto le regole della nuova science fiction,colpendo come un maglio il pubblico ignaro che, nel 1982, ancora dormiva sotto il sortilegio della fantascienza mainstream. Si è contrapposto a psicologie cartonate e giochi di prestigio in...
Read More
21
Giu
2009

Nuovi dettagli sulle esercitazioni antiterrorismo del 7 luglio 2005 a Londra – 14/04/09

(Articolo tradotto per Megachip) di Steve Watson – Infowars.com Con una nota di commento redazionale di Megachip.Peter Power rivela il nome della società con cui lavorava la mattina degli attentati londinesi Peter Power è l’uomo che sovrintendeva alle esercitazioni su attentati terroristici a Londra durante la mattina del 7 agosto 2005, proprio mentre era in corso un attacco vero. Dopo un silenzio lungo tre anni e mezzo Power, ex direttore del dipartimento Antiterrorismo di Scotland Yard, ha rivelato ulteriori dettagli del retroscena di quei fatti con una dichiarazione che ha fatto capolino nella sezione dei commenti di un blog. Il...
Read More
21
Giu
2009

Un personal computer non così personal – 30/03/09

(Questo articolo è stato tradotto per Megachip) di «Russia Today» I personal computer potrebbero diventare ben poco privati in futuro, grazie alle leggi proposte dagli Stati Uniti e da qualche governo europeo. Queste misure, infatti, permetterebbero allo stato di accedere ai contenuti del vostro hard disk. L’amministrazione Obama mantiene un inusuale livello di segretezza sui dettagli di questa iniziativa, e questo alimenta le preoccupazioni degli utenti di computer e degli attivisti per i diritti civili. Ormai, quasi tutti siamo in possesso di un lettore MP3 e di un portatile. Ma cosa accadrebbe se il governo, senza alcun motivo specifico, si concedesse...
Read More
21
Giu
2009

Le magliette che mostrano la disposizione mentale che ha portato ai crimini di Guerra a Gaza – 24/03/09

(Questo articolo è stato tradotto per Megachip) di Adam Horowitz – da Mondoweiss «Ha’aretz» prosegue con la pubblicazione delle testimonianze dei soldati impiegati a Gaza. L’articolo completo si trova qui. È interessante perché mostra senza riserve il fervore messianico che alimentava la politica di punizione collettiva perseguita dal governo israeliano durante l’Operazione Piombo Fuso. Non lo commenterò ulteriormente, andate a leggerlo. Voglio parlare di un altro articolo, pubblicato proprio oggi da «Ha’aretz». Il pezzo è firmato da Uri Blau ed è intitolato “Se non lasciate vergini non ci saranno attentati“. Si incentra sull’abitudine dei soldati israeliani di farsi stampare maglie personalizzate...
Read More
21
Giu
2009

SPP: come va avanti la militarizzazione e l’annessione del Nord America – 16/03/09

(Questo articolo è stato tradotto per Megachip) di Stephen Lendman – GlobalResearch.ca Il titolo si riferisce alla Partnership del Nord America per la Sicurezza e la Prosperità (il cui acronimo in inglese è SPP), conosciuta anche come North American Union. Questa organizzazione ebbe origine il 23 marzo del 2005 a Waco, in Texas, durante una conferenza a cui parteciparono George Bush, il presidente messicano Vincente Fox e il premier canadese Paul Martin. Il suo obiettivo è la promozione di un accordo che stimoli l’integrazione economica e politica delle nazioni coinvolte, nonché la collaborazione dei rispettivi servizi di sicurezza. Le sue...
Read More
21
Giu
2009

Le ferite di Gaza e le nuove armi – 22/02/09

(Questo articolo è stato tradotto per Megachip) di Dr. Ghassan Abu Sittah e Dr. Swee Ang – «The Lancet»* Il dottor Ghassan Abu Sittah ed il dottor Swee Ang, due chirurghi inglesi, sono riusciti a raggiungere Gaza durante l’invasione israeliana. In questo articolo descrivono le loro esperienze, condividono le loro opinioni e ne traggono le inevitabili conseguenze: la popolazione di Gaza è estremamente vulnerabile e totalmente inerme davanti ad un eventuale attacco israeliano. Le ferite di Gaza sono profonde e stratificate. Intendiamo parlare del massacro di Khan Younis del 1956, in cui 5mila persone persero la vita? Oppure dell’esecuzione di...
Read More
21
Giu
2009

Visioni della Crisi/ La nave dei folli – 16/02/09

(Questo articolo, tradotto in collaborazione con Milena Finazzi, è stato pubblicato su Megachip) di Paul Craig Roberts – vdare.com Esiste vita intelligente a Washington, DC? Neanche un briciolo. L’economia statunitense sta implodendo ed Obama si lascia traghettare verso il pantano dell’Afghanistan dal suo governo di neocon e agenti israeliani, evenienza che probabilmente causerà uno scontro con la Russia e forse anche con la Cina. La quale, non bisogna scordarlo, è il maggiore creditore degli Stati Uniti. Le cifre dei libri paga di gennaio rivelano circa 20mila licenziamenti al giorno. In dicembre, la situazione era anche più nera del previsto (dai...
Read More
21
Giu
2009

Gli avvocati: Cheney e Rumsfeld in tribunale per l’11/9? Difficile ma non impossibile

(Questo articolo è stato tradotto per Megachip) di Stephen C. Webster – da www.rawstory.com Quando ricevette una medaglia al valore per le lesioni subite durante l’attacco al Pentagono dell’undici settembre 2001, April Gallop fu definita una “eroina” dall’agenzia di stampa dell’esercito USA. Ma è improbabile che gli organi di stampa del governo le riservino un entusiasmo del genere per la seconda volta.Lunedì scorso (15 dicembre 2008, ndt), April Gallop, che ha prestato servizio militare presso il NISA (Network Infrastructure Services Agency) come specialista amministrativa, ed il suo avvocato William Veale hanno intentato una causa civile contro l’ex-ministro della Difesa Donald...
Read More