Month

agosto 2011

29
Ago
2011

MonnaliZa Overdrive – Fringe Science

Questo album raccoglie una selezione della musica che ho prodotto all’interno del progetto MonnaliZa Overdrive dal 1997 al 2004. In questo senso, è l’equivalente di un Greatest Hits. Tutti i brani sono stati composti con ACID Pro e l’ausilio di Soundforge, tranne Hi Kids e Down With The Cow, prodotta con Mixman, e Problem Solver, prodotta con Reason.
29
Ago
2011

Un’onda anomala chiamata Hardcore

(La band hardcore Il Disagio) Questo articolo è stato pubblicato su Sardegna 24 del 27/08/11 Un’onda anomala. È questa l’immagine più adatta a descrivere il genere musicale definito hardcore (termine ombrello sotto al quale si cela un labirinto di sottocorrenti come il grindcore, il crust, le forme più estreme di punk, ma anche il death metal ed affini). Le band che hanno voluto imboccare questa via, la più dura per definizione, si trovano ad abitare le zone emarginate e selvagge del panorama musicale: in ogni live il pubblico si trova investito da un’ondata sonica travolgente, scaturita dalla rabbia e dalla...
Read More
23
Ago
2011

Ci vuole tattoo

Questo articolo è stato pubblicato il 19/08/11 su Sardegna 24. La moderna battaglia per l’identità si combatte anche sulla pelle dei cittadini. Letteralmente. Nel corso della storia, i tatuaggi hanno svolto la funzione di designare lo status ed il ruolo sociale di chi li indossava: hanno adornato galeotti e nobili, guerrieri maori e pescatori giapponesi. Hanno tracciato confini sociali all’interno della popolazione e rivendicato differenze culturali. Dice, a questo proposito, il rocker cagliaritano Joe Perrino: «È meglio avere un po’ di fantasia sul proprio corpo. I temi principali dei miei tatuaggi sono l’immaginario rock e la pittura giapponese. Il rock...
Read More
18
Ago
2011

Spazio al partito dei divertentisti

Questo articolo è stato pubblicato su Sardegna 24 il 14/08/11 L’obiettivo è riconquistare la notte: offrire una scarica di adrenalina ed una nuova cultura dello spasso ad una città che, troppo di frequente, si abbandona alla routine. Sono queste le linee guida delle tre menti creative che stanno scuotendo, ormai da due anni, la vita della Cagliari by night. «Siamo un sindacato dell’intrattenimento, un partito divertentista, una festa mobile» spiega Francesco Liori, organizzatore delle serate Golpe insieme a Diablo e Jimmy dei Sikitikis. Parafrasando i versi dei Beastie Boys, aggiunge: «Rivendichiamo il nostro diritto al divertimento, e intendiamo massimizzare la...
Read More