Month

gennaio 2017

26
Gen
2017

Narrativa – L’Hardware e il Software

Tutti abbiamo letto infiniti articoli, saggi e commenti sulle tecniche di scrittura, sull’editing e su ogni aspetto della produzione letteraria. Tuttavia, l’elemento che più mi incuriosisce nell’attività degli scrittori è, spesso, quello puramente tecnologico. Quali strumenti usano, come li usano. Ho proposto l’idea di un articolo su questo tema a molti colleghi ma, finora, le traversie della vita (scadenze, lavoro, smemoratezza, caos totale, etc) hanno tenuto in freezer l’iniziativa. Per cui, con scatto virile, ho deciso di cominciare da solo, nella speranza che gli altri autori siano così gentili da offrire un poco del loro tempo per rispondere alle domande che seguono e postare...
Read More
24
Gen
2017

Rassegna Stampa – Daniele Barbieri su PARADOX

La Bottega del Barbieri ha recensito PARADOX. Ecco un estratto: Ove mai vi intrighino Lovecraft, il precetto taoista Wu Wei, la Chiesa di Satana, l’Aleph (qui in versione insolita), la Cabala, il fiume di escrementi, i Roshaniya, gli dèi schiavi, il presidente Saragat, Mauser nel senso di bangbang, i viaggi nel tempo, Kismet, i cani umani, le macchine di Rube Goldberg allora non perdetevi «Paradox». Una rapida risposta a Daniele Barbieri: sì, un certo numero di refusi sono sfuggiti alle maglie dell’editing. Sono stati brutalmente assassinati in seguito all’uscita del libro; di loro non resta memoria nella seconda tiratura.
20
Gen
2017

Rassegna Stampa – Netmassimo Blog parla di PARADOX

Netmassimo Blog ha recensito PARADOX. Ecco un estratto: Il risultato è un romanzo decisamente di fantascienza che contiene forti rimandi rimandi e omaggi più o meno forti ed espliciti a opere di vari generi e perfino a storia e cronaca. Come il multiverso in cui è ambientato, è un mosaico in cui tanti tasselli formano un’immagine composita su una base fantascientifica.
16
Gen
2017

Rassegna Stampa – Alessio Schreiber su PARADOX

Alessio Schreiber ha recensito PARADOX. Ecco un estratto: Paradox oppone alla realtà decadente (“ogni cosa è tollerabile, tranne questo mondo”) l’esperienza dell’impossibile. Quello che Massimo Spiga propone è un viaggio siderale. Un’esperienza complessa che non si limita a trascinarci nei più reconditi scenari alieni e a contornarli di un disturbante senso del meraviglioso. Attraverso le insidie del mondo e del linguaggio, ci fornisce anche un’analisi attenta sulle viscere buie e umide dell’animo umano catapultando il lettore in paesaggi corrotti che riflettono goffamente le geometrie distorte della mente.
13
Gen
2017

Rassegna Stampa – “Il Neurone allo Specchio” su Paradox

Il Neurone allo Specchio ha recensito PARADOX. Ecco un estratto: Avrei iniziato il post su questo freschissimo romanzo di Massimo Spiga dicendo che sembra il figlio ibrido de La trilogia degli Illuminati di Robert Shea e Robert Anton Wilson, Hyperion di Dan Simmons oppure La fine dell’Eternità di Isaac Asimov, e la fantascienza satirico mistica di Moebius, ma non avendo trovato questi autori tra le fonti dirette d’ispirazione in coda al libro (indirettamente, il citato Hakim Bey di T.A.Z. si definisce discordiano, come i protagonisti della trilogia degli Illuminati), credo che le similitudini siano una coincidenza utile per consigliare il libro a chi ha già apprezzato tutte queste opere. Un appunto: non ho citato la trilogia di RAW perché è...
Read More
11
Gen
2017

Rassegna Stampa – Andrea Atzori su Paradox, scrittura e cultura

Andrea Atzori ha scritto un approfondito articolo che, partendo da PARADOX, ARMI NARRATIVE SPERIMENTALI e una recensione di Ezio Amadini a commento del primo, sviluppa un ragionamento sulla scrittura e sulla cultura contemporanea. Sono estremamente felice che, per una volta, si vada oltre le considerazioni di carattere estetico (mi piace, non mi piace, talento, mancanza dello stesso, aderenza o ribellione al canone, etc.) e si argomenti e commenti sulle idee proposte in un testo o in un corpus letterario; dopotutto, sono il motivo stesso per cui questi scritti esistono. Come contributo alla discussione, pubblico anche per il download gratuito il saggio breve FORMA E VUOTO...
Read More
2
Gen
2017

Rassegna Stampa – ANDROMEDA fa a fette PARADOX

La rivista di fantascienza ANDROMEDA ha stroncato PARADOX. Non condivido la prospettiva dell’autore, ma ritengo che la lettura della recensione sia comunque interessante. Ecco un estratto: Non volendo qui raccontare la trama dell’Opera, concludo osservando che Paradox, più che un romanzo di fantascienza, appare come un esercizio letterario in cui una quantità notevole di spunti, personaggi, situazioni e immagini, presi da una lunga serie di opere letterarie, musicali, cinematografiche e televisive (citate in coda dallo stesso autore) sono stati mescolati insieme per costruire una storia fortemente drammatica, densa di autocompiacimento culturale e priva di un reale interesse verso il lettore medio.
2
Gen
2017

YouTube Party #26 – The Amiga Cracktro Marathon

È appena uscito il nuovo numero di Diari di Cineclub, in cui si prosegue la mia rubrica YouTube Party. In questo articolo si parla di pirateria, crack intro e democratizzazione culturale. Puoi scaricare Diari di Cineclub #46 cliccando il tasto sottostante. L’articolo è a pagina 34.